Godin, Manolas, de Ligt: il valzer dei difensori nel calciomercato

Il calciomercato, nel corso di questi ultimi anni, è cambiato in maniera a dir poco epocale. Nei prezzi, certamente: le cifre si sono gonfiate sempre di più, tanto che ormai è facile che certe trattative imbocchino la strada dei 100 milioni di euro. Ma anche nel fatto che questi numeri non si registrino più soltanto nei reparti avanzati, ma anche in quelli più arretrati. La svolta probabilmente l’ha data il Liverpool, che nel dicembre del 2017 aveva prelevato Virgil van Dijk per ben 84 milioni di euro. Un costo allora definito folle, ma a distanza di poco meno di due anni si è ampiamente ripagato: il centrale olandese al Liverpool è emerso da subito come uno dei leader della squadra, facendo capire che non è importante spendere tanti soldi, ma spenderli bene. Diversi club hanno allora aperto un vero e proprio mercato dei difensori, e in Serie A, proprio in questi giorni, si sta consumando un clamoroso valzer di centrali: un ballo che prevede nomi del calibro di Diego Godin, Kostas Manolas e Matthijs de Ligt.

 

Diego Godin InterDiego Godin arriva all’ Inter a parametro zero, un vero e proprio colpo da parte della dirigenza nerazzurra. Prelevato direttamente dall’Atletico Madrid, del quale era capitano e uomo simbolo, il difensore uruguayano, nonostante i 33 anni, rimane uno dei migliori del pianeta nel suo ruolo. Per 36 milioni di euro, invece, si è concretizzato il passaggio di Kostas Manolas dalla Roma al Napoli. La società giallorossa aveva necessità di cedere un pezzo grosso per sistemare i conti in rosso, mentre i partenopei volevano sostituire il partente Albiol con un grande profilo. La clausola rescissoria di 36 milioni di euro, in sostanza, è venuta incontro ad entrambi i club. Infine, la Juventus è sempre più vicina a mettere le mani su Matthijs de Ligt: l’olandese, a neanche 20 anni, è già capitano dell’Ajax ed è considerato come uno dei più grandi crack del calcio mondiale. Ai tulipani i bianconeri dovrebbero versare una cifra vicina ai 75 milioni di euro. Per un mercato che decolla, almeno in difesa: grazie a Godin, Manolas e de Ligt.

Add Comment