Formula 1: in America impresa di Raikkonen, quarto Vettel

Il gran premio di Formula 1 di Austin, in America, valido per il quartultimo appuntamento del campionato mondiale, si è concluso pochi minuti fa. Siamo veramente agli sgoccioli, con l’assegnazione del titolo iridato a Lewis Hamilton che, oramai, appare come una mera formalità. Tuttavia, la Ferrari, reduce da un filotto a dir poco disastroso nelle sette uscite precedenti, in quel di Austin è riuscita a piazzare un acuto a dir poco insperato. Un sussulto giunto da uno degli uomini presumibilmente meno attesi: Kimi Raikkonen, il finlandese che, compiuti pochi giorni fa i 39 anni, è riuscito a riportare un’incredibile vittoria.

 

Vettel Ferrari Formula 1Una vera e propria impresa quella di Kimi Raikkonen, che assume dimensioni ancora più importanti, se si pensa che il suo ultimo trionfo in Formula 1 risaliva addirittura a cinque anni fa: il finlandese, ultimo ferrarista a regalare il trionfo mondiale alla Ferrari, allora vinse in Australia.

 

Purtroppo, però, la gioia di Raikkonen non è coincisa con quella di Vettel, ancora una volta protagonista di un brutto errore che ha compromesso tutta la sua gara. Il tedesco in qualche modo salva baracca e burattini almeno al fotofinish: superando Valtteri Bottas, infatti, è riuscito a far suo il quarto posto. E, soprattutto, almeno per il momento, è riuscito a impedire il trionfo aritmetico di Lewis Hamilton.

 

Il britannico, infatti, chiude con la terza piazza, finendo anche alle spalle di un Verstappen a dir poco strabiliante. La classifica piloti di Formula 1, dunque, si ridisegna così: primo Hamilton con 346 punti, segue Vettel con 276 punti. Raikkonen scavalca il connazionale Bottas e riguadagna la virtuale medaglia di bronzo: 221 a 217 punti, il conto tra i due finlandesi. Segue Max Verstappen con 191 punti, mentre Ricciardo, oggi ritiratosi, chiude in sesta piazza con 146 punti. Ferrari che rosicchia qualcosina perlomeno nella classifica costruttori di Formula 1: Mercedes è ancora prima con 563 lunghezze, la Rossa la segue con 497 punti.

Add Comment