Euro 2020, ecco la nostra top 11 del torneo: quanti azzurri!

Euro 2020 è finito, ma l’impressione è che lungo il Vecchio Stivale, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, i caroselli proseguiranno per giorni se non per intere settimane. L’ Italia si è andata a prendere il titolo 53 anni dopo la prima volta, trasformando in realtà un sogno che pareva irraggiungibile a inizio torneo. Ci siamo allora divertiti a immaginare un ideale dream team del torneo, che inevitabilmente si tinge di forti tinte azzurre.

 

Euro 2020In porta, non può che esserci Gigione Donnarumma: l’eroe della semifinale e della finale, un gigante che con le sue manone ha accartocciato i pavidi tentativi dal dischetto degli avversari. Una soddisfazione ancora più grande per lui, eletto miglior giocatore della competizione: un premio accessorio che, prima d’ora, non era mai stato assegnato a un portiere.

 

In difesa, non può mancare l’inossidabile coppia composta da Bonucci e Chiellini, che tante gioie hanno regalato alla Juventus prima e alla Nazionale Italiana poi. Il capitano azzurro, in particolare, è stato un protagonista sensazionale a Euro 2020. La retroguardia si completa con Kjaer, capitano trascinatore e “protettore” della Danimarca (la prontezza e la lucidità avute nel dramma Eriksen rimarranno nella storia), e Shaw, terzino inglese che tanto ci ha fatto soffrire anche nella finalissima.

 

Un centrocampo di cervelli: Jorginho è un doppio campione d’Europa, dopo aver conquistato la Champions League con il Chelsea qualche settimana fa. Assieme a lui troviamo Xhaka, l’anima lucidissima di una Svizzera sorprendente, e il virgulto spagnolo Pedri, eletto miglior giovane del torneo. Nel reparto offensivo di Euro 2020 non può invece mancare lui, il capocannoniere Cristiano Ronaldo: il portoghese ha messo a segno 5 reti, superando in questa speciale graduatoria Schick grazie a un assist. Troviamo poi Sterling, grande Europeo fino alla semifinale, fondamentale ancor più di capitan Kane nell’economia del gioco inglese. Infine Federico Chiesa, la scheggia impazzita che ha terrorizzato le difese avversarie.

 

EURO 2020 Top 11 (4-3-3): Donnarumma; Kjaer, Bonucci, Chiellini, Shaw; Pedri, Jorginho, Xhaka; Chiesa, Cristiano Ronaldo, Sterling. Allenatore: Mancini.

A DISPOSIZIONE: Schmeichel, Maehle, Maguire, Pepe, Spinazzola, Busquets, Verratti, Koke, Pogba, Insigne, Schick, Dolberg, Benzema.

Add Comment