Serie A: disastro Juventus, la Sampdoria va in paradiso

La tredicesima giornata del campionato di Serie A è stata sicuramente molto importante, in quanto ha proposto alcuni match di notevole spessore per quel che concerne i vertici della classifica. Il derby capitolino tra Roma e Lazio in primis, ma anche lo scontro tra Napoli e Milan è stato notevole. E così, con l’Inter costretto a vedersela contro l’Atalanta, la Juventus, in quel di Genova, ha dovuto affrontare l’assoluta rivelazione del torneo, la Sampdoria: ed è proprio qui che arriva il risultato a sorpresa, con i bianconeri che, costretti a vincere per lanciare l’inseguimento al Napoli di Sarri, hanno invece dato vita ad una prestazione confusa e sottotono, finendo per perdere rocambolescamente per 3 – 2.

 

Patrik Schick JuventusUn risultato che, per la verità, pare anche piuttosto bugiardo rispetto a quanto costruito dalla Sampdoria soprattutto a partire dalla seconda frazione di gioco, allorché i doriani, al 90° minuto, conducevano addirittura per 3 – 0. Una vittoria, quella dei blucerchiati, figlia di un campionato disputato ben al di sopra delle aspettative, con un meritatissimo posto, ben 26 punti accumulati, e ancora una gara da recuperare.

 

Per la Juventus, che invece soltanto sul finale di gara è riuscita a scuotersi, si tratta del secondo KO in questa Serie A, nella quale proprio non riesce ad ergersi come la squadra da battere. Anzi, per la Vecchia Signora, sempre più disordinata e grossolana in campo, questa stagione potrebbe equivalere ad una sorta di anno 0.

 

Ma sarebbe anche errato non riconoscere i meriti di una Sampdoria che, fin qui, sta costruendo qualcosa di veramente eccezionale: con un gioco fresco, vivace ed efficiente, Giampaolo sta portando in paradiso una compagine che, in estate, era stata criticata per le tante cessioni pesanti, che sembravano poter ridimensione le ambizioni dei liguri. Viceversa, la Juventus, pur avendo speso molto in estate, non riesce proprio a far entrare i nuovi innesti negli ingranaggi della squadra, e a pochi giorni dal fondamentale match di Champions League contro il Barcellona, incassa un’altra sconfitta.

Add Comment