Coppa Italia, l’ Atalanta straccia il Napoli e raggiunge la Juve in finale

La finale dell’edizione 2021 della Coppa Italia, in programma per il prossimo 19 maggio presso lo Stadio Olimpico di Roma, vedrà fronteggiarsi l’ Atalanta e la Juventus. I bergamaschi hanno avuto la meglio su un Napoli parso in condizione di forte crisi, pericoloso solamente in una frazione del secondo tempo, ma senza mai dare l’impressione di poter realizzare davvero l’impresa. Un 3 – 1 che certifica il grande momento di forma della squadra di Gasperini, che ha trovato nel giovane Matteo Pessina un nuovo trascinatore: il centrocampista nerazzurro, che ad aprile compirà 24 anni, ha siglato una doppietta decisiva ai fini del risultato, dando seguito al vantaggio iniziale dell’ex di turno Duvan Zapata.

 

Coppa ItaliaAd accorciare le distanze nella ripresa è stato Lozano, che ha provato a riaprire il discorso e mettere un pizzico di pepe in una semifinale ormai indirizzata verso la Dea. Tutto vano in effetti, e per il Napoli è l’ennesima basta di questo inizio di 2021: già sconfitti dalla Juventus in Supercoppa, gli uomini di Gattuso nelle ultime gare di campionato hanno anche collezionato numerosi KO, come quello patito nel turno precedente dal Genoa di Goran Pandev (non a caso, un altro ex). E adesso è sfumato anche uno degli obiettivi più papabili della stagione, in un torneo – la Coppa Italia appunto – del quale i partenopei erano anche campioni in carica.

 

Per l’ Atalanta si tratta dell’ennesimo attestato di stima, a coronamento di un lustro calcisticamente entusiasmante per i tifosi bergamaschi. È anche la seconda finale di Coppa Italia in tre anni: già nel 2019 i nerazzurri raggiunsero l’ultimo atto della manifestazione, ove vennero però battuti dalla Lazio di Simone Inzaghi per 2 – 0. La Juventus andrà invece a caccia della quattordicesima affermazione della sua storia, che potrebbe essere la quinta nelle ultime sette edizioni: i bianconeri infatti trionfarono ininterrottamente dal 2015 al 2018, in quest’ultima occasione addirittura senza mai subire gol.

Add Comment