Ecco il confronto della classifica di Serie A con l’anno scorso

L’inizio del nuovo anno ha segnato anche il giro di boa per il campionato di calcio di Serie A. Il torneo riprenderà ufficialmente soltanto fra alcune settimane, e, nel frattempo, è interessante lanciarsi in qualche analisi per capire bene che cosa è accaduto in questo girone di andata. In particolar modo, un rapido confronto con la situazione di classifica della precedente stagione, ben lascia intendere che tipo di percorsi abbiano intrapreso alcune squadre, e cosa è cambiato effettivamente nell’arco di dodici mesi.

 

Serie AManco a dirlo, è la Juventus a mantenere un dominio particolarmente forte e solido. La Vecchia Signora è anche una delle compagini migliorate di più dalla scorsa stagione a questa: oltre ad aver vinto il titolo di campioni d’inverno (l’anno scorso giunsero invece secondi dietro al Napoli), i bianconeri hanno anche 6 punti in più.

 

Malino invece il Napoli: Carlo Ancelotti sta dando il là ad una stagione più che positiva, ma i partenopei guidati da Maurizio Sarri, nel 2017-2018, avevano 48 punti contro i 44 attuali, ed hanno perso una posizione di classifica. Anche l’ Inter perde un paio di punti: adesso ne ha 39, lo scorso anno ne aveva 41.

 

Tracollo delle squadre capitoline, tra le maggiori delusioni di questa Serie A: Lazio e Roma hanno rispettivamente 8 punti e 10 punti in meno, e sono dunque lontanissime dalla vetta. Il Milan invece, nonostante la crisi, guadagna addirittura 6 lunghezze: adesso ha 31 punti in classifica, e punta ancora ad un piazzamento Champions.

 

In coda, le peggiori performance: -9 per l’Udinese, -11 per il Bologna, -13 per il Chievo Verona (che però ha 3 punti di penalizzazione). Parma, Empoli e Frosinone erano in Serie B, per cui nel loro caso è impossibile fare un confronto. Di seguito, ecco la lista completa con punteggi attuali e cambiamenti tra parentesi.

 

Juventus 53 (+6)

Napoli 44 (-4)

Inter 39 (-2)

Lazio 32 (-8)

Milan 31 (+6)

Roma 30 (-10)

Sampdoria 29 (-2)

Atalanta 28 (+1)

Torino 27 (+2)

Fiorentina 26 (-1)

Sassuolo 25 (+4)

Parma 25 (in Serie B)

Cagliari 20 (=)

Genoa 20 (+2)

Udinese 18 (-9)

Spal 17 (+2)

Empoli 16 (in Serie B)

Bologna 13 (-11)

Frosinone 10 (in Serie B)

Chievo Verona 8 (-13)

Add Comment