Claudio Marchisio rescinde con lo Zenit, futuro in Italia?

C’è un altro svincolato di lusso che va ad arricchire un mercato già particolarmente folto per quanto riguarda gli affari a parametro zero, ed è quello di Claudio Marchisio. Il centrocampista azzurro, che ha speso la maggior parte della propria carriera in forza alla Juventus, nell’estate del 2018 aveva rescisso il proprio contratto con la Vecchia Signora, per poi unirsi ai russi dello Zenit San Pietroburgo. Una decisione difficile e amara quella del giocatore, che per molti tifosi è uno dei più iconici emblemi della juventinità. Ma l’età non più verdissima, e soprattutto una disgraziata serie di gravi infortuni, hanno ridotto notevolmente l’impatto delle prestazioni in campo del “principino”.

 

Claudio MarchisioProprio in questi giorni Claudio Marchisio, che il prossimo 19 gennaio compirà 34 anni, si trova a Torino per cercare di recuperare dall’ultimo guaio fisico che ha colpito il già malandato ginocchio. E così, considerando anche le difficoltà del campionato russo, molto dispendioso dal punto di vista delle energie oltre che ostico per i climi molto freddi, il centrocampista e lo Zenit hanno deciso di rescindere il contratto di comune accordo. Una separazione indolore, avvenuta nel reciproco rispetto.

 

Adesso Marchisio è dunque libero da ogni vincolo, e può decidere di unirsi a qualche altra squadra. Inutile dirlo, il giocatore sogna di tornare in Italia, anche per agevolare la sua famiglia. Le cose, però, sono tutt’altro che semplici: l’ex bianconero, vista l’età e la forma fisica, potrebbe avere delle difficoltà a trovare un club nel quale stabilirsi. E così, dopo praticamente 13 anni di carriera agonistica, in cui ha messo insieme oltre 500 presenze tra squadre di club e varie selezioni nazionali (condendo il tutto con 45 gol), per Marchisio potrebbero anche aprirsi le porte del ritiro. Scelta che sarebbe sofferta anch’essa, qualora dovesse verificarsi. Nel frattempo, il giocatore sta pensando a guarire, al J-Medical. Ogni altra decisione avverrà solo in seguito.

Add Comment