Cile – Germania, la finale di Confederations Cup è servita

L’antipasto del campionato mondiale di Russia 2018 è ormai pronto a vive il proprio atto finale. La Confederations Cup, manifestazione che, l’anno prima del torneo iridato, si tiene presso il paese presso cui verrà appunto assegnata la coppa del mondo, in questo 2017 ha previsto la presenza di alcune squadre interessanti: oltre ai padroni di casa della Russia e ai campioni del mondo in carica della Germania, ci sono stati infatti i campioni asiatici dell’Australia, poi i campioni sudamericani del Cile, i campioni centronordamericani del Messico, i campioni oceanici della Nuova Zelanda, i campioni europei del Portogallo, e infine i campioni africani del Camerun.

 

Confederations CupCome ampiamente previsto alla vigilia, l’affare è stato infine ristretto alle squadre europee ed americane presenti, che poi erano le più quotate per la conquista del trofeo. La Germania, in particolare, strafavorita per la vittoria, sembra lanciatissima dopo aver annichilito il Messico nella semifinale con un nettissimo 4 – 1. I teutonici, che il prossimo anno difenderanno il titolo iridato in Russia, vorrebbero farlo anche da campioni della Confederations Cup, un titolo che ancora manca nel ricchissimo palmares tedesco.

 

Dall’altra parte, troviamo invece il Cile di Sanchez e Vidal, capace di eliminare in semifinale, ai calci di rigore, il Portogallo del temibilissimo Cristiano Ronaldo. La nazionale sudamericana, che sta forse vivendo uno dei momenti più felici della sua storia, ha vinto consecutivamente le ultime due edizioni della Copa America, e ha adesso la possibilità di portarsi a casa anche un altro trofeo prestigioso. Il che rappresenterebbe un ottimo biglietto da visita in vista di Russia 2018, ove, in caso di clamorosa vittoria, potrebbe completare un trittico a dir poco stupefacente, oltre che, forse, irripetibile.

 

La finalissima tra Germania e Cile andrà in scena domenica 2 luglio, alle ore 21:00 italiane. Alle ore 15:00, invece, verrà disputata la finale per il terzo posto tra le altre due squadre giunte fino alle battute finali, ossia Messico e Portogallo.

Add Comment