Che cosa è il paddle e cosa serve per praticare questo sport

tennis-3417791_1920Il paddle, o padel tennis, è un gioco simile al più conosciuto tennis, con regole molto simili, da giocare in due team composti da due giocatori ciascuno. Il padel viene praticato in un campo chiuso o delimitato ai lati, con apposita racchetta con buchi (e non incordata). Attualmente, questo sport è molto praticato e gettonato, ma è nato in modo del tutto casuale tra gli appassionati. Infatti, negli anni ’70, in Messico, un uomo di nome Enrique Corcuero decise di creare un campo da tennis nella sua dimora, ma, non avendo a disposizione molto spazio, decise di utilizzare una zona delimitata da alcune murature e reti metalliche poste a protezione della palla, per non farla uscire dal campo. Dopo poco tempo, lo sport uscì dai confini del Messico, per espandersi in tutto il mondo, dalla Spagna in poi. Infatti, un principe spagnolo decise di farsi costruire un campo con le stesse caratteristiche di quello realizzato da Corcuero nel proprio hotel, per permettere agli ospiti di conoscere e praticare questo nuovo sport, che divenne in poco tempo famoso in tutta la Spagna. Anche in Italia, attualmente, questo sport è molto diffuso e la prima Federazione Italiana Gioco Paddle è nata nel 1991, ed ha subito conquistato molteplici persone, attratti dalla facilità di gioco.

La racchetta da paddle

 

Un primo strumento indispensabile per il paddle è la racchetta. Ogni racchetta ha un peso specifico, una forma ben definita ed un materiale differente. Per i principianti, è consigliabile acquistare una racchetta dalla forma rotonda, con bilanciamento vicino al manico, perché consente di avere una presa migliore ed è più facile da manovrare. La racchetta tear drop, invece, ha una forma a goccia che consente di avere un rapporto tra potenza e controllo, ed è, pertanto, la più indicata per chi ha un livello intermedio. La racchetta a diamante è, invece, quella perfetta per chi ha molta esperienza di gioco. Questa tipologia di racchetta, garantisce, infatti, una forte potenza nei colpi, grazie al bilanciamento verso l’alto. In ogni caso, per scegliere la racchetta ideale, è necessario rivolgersi ad uno store specializzato. Inoltre, molti store effettuano la vendita racchette padel direttamente online.

Abbigliamento da paddle

 

Il paddle è uno sport molto dinamico, pertanto è necessario dotarsi di un abbigliamento comodo. Le scarpe da paddle, ad esempio, sono dotate di una suola particolare in grado di garantire un grip maggiore e cambi di direzione molto veloci. In più, bloccano e quindi proteggono la caviglia, riducendo la possibilità di distorsioni. È importante precisare che le scarpe da paddle non sono da tennis, perché le suole sono progettate per giocare su terreni differenti e per spostamenti in direzioni diverse. Inoltre, è necessario indossare abbigliamento tecnico, come un pantaloncino dotato di tasche, in modo da non dover cercare sempre la pallina prima della battuta. È fondamentale anche indossare gli scaldamuscoli se si è principianti, in modo da prevenire fastidi e dolori al quadricipite ed al tricipite femorale, consentendo ai muscoli di entrare in temperatura in poco tempo. Per quanto concerne la maglia, è preferibile utilizzare una t-shirt a maniche corte per permettere al braccio di muoversi liberamente.

Add Comment