Calciomercato, adesso è ufficiale, Ramsey è della Juventus

Aaron Ramsey è ufficialmente un nuovo giocatore della Juventus. La notizia, in realtà, era nell’aria da diverso tempo a questa parte, ma la definitiva conferma è venuta solamente per mano dello stesso club, attraverso i propri profili social. Si tratta di un gran colpo, quello messo a segno in maniera gratuita dalla società bianconera: la Vecchia Signora, infatti, oltre ad un corrispettivo di oneri accessori pari a 3,7 milioni di euro, non dovrà devolvere alcuna cifra all’Arsenal, squadra presso la quale il gallese militerà ancora fino alla prossima estate. Questo il comunicato ufficiale da parte della Juventus:

 

Aaron RamseyJuventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Aaron James Ramsey con effetti dal 1° luglio 2019 e scadenza al 30 giugno 2023. A fronte del tesseramento del calciatore, Juventus sosterrà oneri accessori per € 3,7 milioni, pagabili entro il 10 luglio 2019.

 

Come detto poc’anzi, si tratta di un colpo di caratura internazionale, che conferma come la Juventus stia ponendo le basi per il futuro in modo da rinverdire ulteriormente il proprio ciclo vincente. Il profilo di Ramsey è già maturo per sostenere i più alti livelli del palcoscenico calcistico internazionale: compiuti i 28 anni solamente a fine dicembre, in otto stagioni e mezzo all’Arsenal si è fatto valere per la propria completezza e poliedricità.

 

Giocatore di notevole intelligenza, Ramsey infatti può ricoprire diversi ruoli del centrocampo, e in carriera ha messo a segno un bottino di gol piuttosto rilevante: si parla di quasi 80 marcature collezionate in oltre 400 partite disputate. Qualità ed esperienza, insomma, per una Juventus che con ogni probabilità andrà a rivoluzionare la propria linea di mediana in estate: con l’addio sempre più probabile del tedesco Khedira, e l’età non più verdissima del campione del mondo Matuidi, l’innesto di Ramsey, peraltro a parametro zero, rappresenta una boccata d’ossigeno non da poco.

Add Comment