Atalanta – Inter, tempo di big match: le probabili formazioni

Dopo la sbornia della Supercoppa Italiana conquistata al fotofinish ai danni della Juventus, l’ Inter è pronta a rituffarsi a piene mani in campionato nel tentativo di dargli un colpo forse decisivo. I nerazzurri affrontano gli altri nerazzurri, quelli di Bergamo. Una sfida, contro l’ Atalanta, divenuta ormai un classico del calcio italiano negli ultimi anni, e che potrebbe rivelarsi fondamentale in ottica Scudetto.

 

Inter scudettoIn campionato le due squadre sono separate da 8 punti e, con ancora una partita da recuperare, sono due tra le più accreditate alla vittoria del titolo. L’ Atalanta, per la verità, sembra essere a una specie di ultima spiaggia: un’eventuale sconfitta renderebbe di fatto incolmabile il distacco con l’ Inter, che a quel punto scaverebbe un solco importante anche con Milan e Napoli avvicinando ulteriormente la seconda stella.

 

In questa ottica, è facile credere che entrambi gli allenatori manderanno in campo il miglior undici possibile, nonostante siano reduci da un’impegnativa sfida infrasettimanale: l’ottavo di Coppa Italia per Gasperini, la succitata Supercoppa per Inzaghi. La Dea è comunque la squadra che giocoforza dovrà tenere conto delle assenze importanti: mancheranno i lungodegenti Djimsiti, Gosens e Zapata, che non hanno ancora recuperato. Mistero anche sui quattro presunti positivi al covid: gli organi di stampa ipotizzano siano Sportiello, Toloi, Piccoli e Zappacosta, che dunque potrebbero essere ancora indisponibili se nel frattempo non si saranno negativizzati. Muriel sarà dunque chiamato agli straordinari, presumibilmente supportato da Malinovskyi e Pasalic. De Roon arretra in difesa, a centrocampo c’è Koopmeniers.

 

Ranghi al completo invece per gli ospiti, che potrebbero concedersi il lusso di schierare la formazione tipo. Inzaghi sembra comunque orientato verso qualche cambio, presumibilmente per far rifiatare la squadra dopo i tanti impegni ravvicinati. Sanchez sembra dunque favorito su Lautaro, la corsia di destra potrebbe invece essere rilevata da Darmian, decisivo in Supercoppa al pari del cileno dal suo ingresso in campo.

 

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; de Roon, Demiral, Palomino; Hateboer, Koopemeniers, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Muriel. Allenatore: Gasperini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Dzeko. Allenatore: S. Inzaghi.

Add Comment