Arsenal – Milan in streaming e diretta TV, dove vederla

Dopo la seconda tornata degli ottavi di finale di Champions League, con le sfide di ritorno ove anche la Roma è stata protagonista, ecco anche le gare conclusive, sempre per gli ottavi di finale, dell’Europa League. La seconda competizione europea, per il momento, vede ancora in lizza due compagini italiane: la Lazio e il Milan, che però nella sfida di andata diedero vita a delle prestazioni piuttosto deludenti.

 

MilanIl Milan, in particolare, dopo il KO patito per mano dell’Arsenal, fra le mura amiche del Meazza di San Siro, per 0 – 2, è con un piede e mezzo fuori dall’Europa League. La sensazione, in tal senso, è che alla banda di Gattuso servirà una sorta di miracolo, all’Emirates Stadium di Londra, per sovvertire l’infausta situazione, e vincere coi tre gol di scarto che servirebbero per passare il turno.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

ARSENAL (4-3-3): Cech; Chambers, Koscielny, Mustafi, Maitland-Niles; Ramsey, Xhaka, Wilshere; Mkhitaryan, Lacazette, Ozil. Allenatore: Wenger.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso.

 

Nonostante la difficoltà quasi proibitiva dell’impegno, il Milan lancerà un messaggio forte, schierando tutti i titolarissimi. Calabria, che oramai si è guadagnato la stima del tecnico e della squadra nonostante la poca esperienza, dovrebbe occupare la fascia destra, mentre al centro il capitano Bonucci guiderà la retroguardia. A centrocampo, l’esperienza di Biglia dovrebbe essere abbinata alla fisicità di Kessié, mentre Bonaventura porta in dote la tecnica. In avanti, solito dubbio tra Kalinic e Cutrone, con il primo favorito.

 

Grande rispetto da parte dell’Arsenal, che manderà anch’esso in campo i migliori undici possibili. In avanti, Lacazette dovrebbe essere recuperato, e quindi costituirà un tridente offensivo da sogno con Ozil e Mkhitaryan: in caso contrario, largo a Welbeck.

 

DOVE VEDERLA

 

Arsenal – Milan sarà visibile su Sky, per gli abbonati, giovedì sera, a partire dalle ore 21:05. Sarà disponibile anche il servizio streaming di SkyGO.

Add Comment