Massimiliano Allegri rinnova con la Juventus, firma a breve

Dopo la clamorosa debacle patita nella finale di Champions League dagli spagnoli del Real Madrid, in casa Juventus erano sorte parecchie perplessità circa il futuro, insieme ad alcuni punti interrogativi. La brutta prestazione offerta dalla Vecchia Signora nell’ultimo atto della manifestazione internazionale, tra le altre cose, pareva poter aprire all’addio del suo allenatore, Massimiliano Allegri, i cui messaggi nel recente passato sono già parsi piuttosto ambigui.

 

Massimiliano Allegri JuventusSono stati diversi, in questo senso, gli organi della stampa specializzata a lasciar spazio ai possibili saluti di Allegri. Che, di contro, per restare a Torino, oltre ad un ricco ritocco dell’ingaggio, avrebbe preteso dalla dirigenza bianconera anche una massiccia campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione: magari nella speranza di riuscire veramente a riportare a Torino la coppa dalle grandi orecchie, che per ben due volte è stata sfiorata negli ultimi tre anni.

 

Tanti i nomi che l’allenatore livornese avrebbe richiesto alla dirigenza della Juventus, che, di contro, pare intenzionata a tutto pur di accontentarlo. Ecco perché, stando a numerose indiscrezioni, sembra proprio che il rapporto tra le due parti potrà continuare ancora: Allegri, infatti, rinnoverà il proprio contratto con il club piemontese, presumibilmente almeno fino al 2019.

 

La firma, a quanto sembra, dovrebbe avvenire già nella giornata di domani. Oltre agli innesti, tuttavia, la Juventus potrebbe operare parecchio anche in uscita, tanto che potrebbe decidere di liberarsi di alcuni giocatori finora considerati incedibili nella rosa. Uno di essi sarebbe Leonardo Bonucci, richiesto da diversi top club in tutta Europa. Ma di questo, indubbiamente, si parlerà ancora, e parecchio, nei prossimi giorni. La priorità della dirigenza bianconera sarà il rinnovo di Allegri. Poi, verrà tutto il resto.

Add Comment