Verso Italia – Svezia, Russia in palio: ecco i 27 scelti da Ventura

Ci stiamo oramai avvicinando a passi sempre più spediti verso il doppio impegno, valido per gli spareggi per i campionai mondiali di Russia 2018, che deciderà se la selezione azzurra guidata dal tecnico Giampiero Ventura riuscirà o meno a staccare un pass per la manifestazione iridata. Un appuntamento al quale una Nazionale prestigiosa come quella dell’ Italia, che per quattro volte ha conseguito il titolo, non può assolutamente mancare.

 

De Rossi ItaliaCertamente l’avversario sorteggiato, la Svezia, non è uno tra i più semplici per l’ Italia, ma non è neppure troppo ostico. Tuttavia, gli Azzurri non dovranno abbassare la guardia, se vorranno conquistare la posta in palio. E allora, per l’occasione, ecco che Ventura ha già diramato la lista dei 27 che saranno convocati per questo doppio impegno. Andiamo a scoprire insieme di chi si tratta.

 

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa).

 

Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea).

 

Centrocampisti: Federico Bernardeschi (Juventus), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

 

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio), Simone Zaza (Valencia).

 

Come si può facilmente notare, sono diverse le novità, in alcuni casi anche piuttosto clamorose, che il CT Giampiero Ventura ha introdotto in queste convocazioni dell’ Italia. Fra le presenze più importanti, infatti, spicca quella del napoletano Jorginho, a lungo ventilato dai tifosi e dalla critica. Ma non solo: torna anche Zaza, protagonista di un avvio di stagione strepitoso in Spagna, con la casacca del Valencia. Premiati anche D’Ambrosio e Florenzi, mentre restano fuori i vari De Sciglio, Marchisio e Pellegrini, non al meglio, oltre a Giovinco e Balotelli, dei quali evidentemente Ventura proprio non vuol saperne.

Add Comment