Russia 2018, quali squadre sono già qualificate per il mondiale?

Ci avviciniamo a passi ormai sempre più spediti verso Russia 2018, la manifestazione iridata che si terrà nell’estate del prossimo anno. Al momento, tuttavia, le varie federazioni affiliate alla FIFA hanno prodotto soltanto sette classificate, oltre alla Russia che entra a far parte di diritto della cerchia in quanto organizzatrice dell’evento. Andiamo a scoprire quali sono.

 

Russia 2018Al momento, per quanto concerne Russia 2018, la situazione che più pare in via di risoluzione è quella dell’AFC, la divisione asiatica. In questo senso, abbiamo già ben quattro nazionali che l’anno prossimo ci saranno sicuramente: Iran e Giappone, le prime classificate rispettivamente del gruppo A e del gruppo B nel terzo turno di qualificazioni per Russia 2018, e Corea del Sud e Arabia Saudita, che invece sono le seconde classificate. Gli arabi erano assenti da Germania 2006, e dunque avevano saltato gli ultimi due tornei iridati. Inoltre, una tra Siria e Australia, terze classificate dei due gironi asiatici, disputeranno uno spareggio, e la vincente avrà il diritto di giocare il play-off intercontinentale con Nuova Zelanda e altre due nazionali.

 

Per quanto invece riguarda la UEFA, oltre alla Russia, soltanto il Belgio, aritmeticamente primo del gruppo H delle qualificazioni europee, ha staccato il pass per il mondiale. Si passa poi alla CONMEBOL, ossia la zona sudamericana: per ora è sicuro solo il Brasile, già primo nel girone unico a due gare dal termine. Altre tre nazionali lo seguiranno a ruota, mentre la quinta classificata disputerà il play-off intercontinentale.

 

Anche la CONCACAF, federazione delle Americhe del nord e del centro, propone un unico girone di qualificazione per Russia 2018. E, per ora, il Messico è già certo di avercela fatta: tre passeranno in via diretta, e a due gare dal termine è aritmeticamente tra le prime tre. Altre due nazionali lo seguiranno quindi, mentre la quarta andrà al play-off intercontinentale.

 

Nulla di fatto invece, per ora, per la CAF, la divisione africana. Nessuna delle nazionali ha ancora staccato il pass diretto, anche se alcune, come la Nigeria, ci sono ormai vicinissime. Infine relativamente alla OFC, federazione oceanica, la Nuova Zelanda ha sconfitto tutte le avversarie, e andrà al play-off intercontinentale.

Add Comment