Napoli – Juventus in streaming e diretta TV, dove vederla

È oramai quasi tutto pronto per il match dell’anno, quello che, tra poche ore, andrà in scena al San Paolo di Napoli. La capolista affronterà la Juventus, in quello che, a tutti gli effetti, è uno scontro diretto per lo Scudetto. I partenopei, al momento, vantano quattro lunghezze di vantaggio sui bianconeri in classifica, maturati anche a causa dei continui blackout della banda di Allegri e compagni. Ecco perché, con la Vecchia Signora praticamente costretta a vincere per non perdere ulteriore terreno, e con il Napoli pronto ad approfittare dell’occasione, la sfida assume un gusto particolare.

 

Non mancano tuttavia i problemi da ambi le parti, visto che entrambe le compagini saranno costrette a far fronte ad alcune esclusioni di lusso. Ma come scenderanno in campo, presumibilmente, il Napoli e la Juventus?

 

Dybala JuventusLE PROBABILI FORMAZIONI

 

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejón, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

Juventus (3-4-2-1): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Dybala, Douglas Costa; Higuain. Allenatore: Allegri.

 

Per l’occasione, è fortemente probabile che Massimiliano Allegri decida di confermare il nuovo modulo adottato nelle ultime uscite, un 3-4-2-1 capace di garantire maggior equilibrio e copertura rispetto al 4-2-3-1 di partenza. Rimangono, tuttavia, diversi dubbi di formazione: Chiellini non è ancora al meglio, e potrebbe essere rilevato da Rugani. De Sciglio, parso in ottima forma nello spezzone di gara contro il Crotone, insidia il posto di Cuadrado: nel caso in cui il tecnico bianconero predicasse maggiore prudenza, il colombiano potrebbe dunque sedersi in panchina, in favore del terzino azzurro. Matuidi è favorito su uno spento Khedira, mentre in avanti, con l’infortunio dell’ultimo minuto di Mandzukic, Higuain presumibilmente giocherà dall’inizio.

 

Per quanto invece concerne Maurizio Sarri, i problemi sono noti: l’assenza di Milik in primis, che non dà alternative concrete nell’obbligato reparto offensivo. Ma, soprattutto, il lungo forfait di Gholam pone sempre dei dubbi sul quartetto da schierare dall’inizio. Due le alternative: Mario Rui titolare sulla corsia mancina, oppure lo spostamento di Hysaj su questa fascia, con Maggio promosso a titolare.

 

DOVE VEDERLA IN TV

 

Chiaramente, Napoli – Juventus non sarà trasmessa in chiaro, ma soltanto sulle reti private a pagamento. Per chi ha Sky, sarà dunque sufficiente sintonizzarsi su Sky Calcio 1, su Sky Sport 1 o su Super Calcio. Per chi ha Premium, invece, il canale giusto è Premium Sport, o Premium Sport HD.

Add Comment